Brera/Musica a Tokyo

L’idea del progetto Brera/Musica prende spunto dal più importante documento musicale che testimonia l’unione della musica con la pittura: il secondo Anno di Pellegrinaggio di Franz Liszt. Il musicista lo compone dopo aver visto per la prima volta lo Sposalizio della Vergine di Raffaello proprio a Brera, nel 1837. Tutti i brani che lo compongono si ispirano ad un’opera d’arte italiana, visiva, letteraria o di musica popolare. Esprimono la complessità della poetica di Liszt, il cui intento è di far convergere tutte le arti, proponendo una visione unitaria e moderna del mondo.

 
Clive Britton, attraverso la sua straordinaria abilità musicale, ripercorre la strada di Franz Liszt, durante il primo appuntamento di Brera/Musica all’estero, precisamente a Tokyo, prima presso l’Ambasciata e poi all’Istituto di Cultura Italiana. Il Maestro è accompagnato da una proiezione di immagini, fonti di ispirazione del compositore. 
 
 

CREDITI
 
Musica
Années de pèlérinage. Deuxième Année. Italie., Franz Liszt

 
Eseguita da
Clive Britton, pianoforte

Potrebbe interessarti anche

Beethoven. Nascita e rinascita di Brera

Beethoven. Nascita e rinascita di Brera

Schönberg – Vienna: gli inizi

Schönberg – Vienna: gli inizi

I Colori delle Emozioni e l’Orchestra Piccolissimi Musici

I Colori delle Emozioni e l’Orchestra Piccolissimi Musici

Franz Schubert <em>Winterreise</em>. Un’indagine filosofica

Franz Schubert Winterreise. Un’indagine filosofica

Guarda BreraPLUS a 1,25 €/mese
Scopri di più