Veniamin Smekhov legge Who to be? di Vladimir Mayakovsky

C’era una volta, nel cuore della città, in un palazzo chiamato Brera, una grandissima biblioteca. La biblioteca, un giorno, iniziò a leggere.”
 

Veniamin Smekhov è attore e regista russo di cinema, teatro e film documentari.

Vladimir Mayakovsky (1893 – 1930) è una figura di spicco del movimento futurista russo, essendo tra i firmatari del manifesto futurista. Nel corso della sua carriera Mayakovsky ha prodotto un ampio e variegato corpus di opere. Ha scritto poesie, scritto e diretto opere teatrali, è apparso in film e ha inoltre curato la rivista d’arte LEF.

Potrebbe interessarti anche

Marianna Liso legge <em>Baku</em> un racconto di James M. Bradburne

Marianna Liso legge Baku un racconto di James M. Bradburne

Sergey Chonishvili legge <em>Uncle Steeple</em> di Sergei Mikhalkov

Sergey Chonishvili legge Uncle Steeple di Sergei Mikhalkov

Chiara Sacchi legge <em>Il giardino notturno</em> un racconto di James M. Bradburne

Chiara Sacchi legge Il giardino notturno un racconto di James M. Bradburne

Sonia Bergamasco legge <em>Il topo che mangiava i gatti</em> di Gianni Rodari

Sonia Bergamasco legge Il topo che mangiava i gatti di Gianni Rodari

Guarda BreraPLUS a 1,25 €/mese
Scopri di più